A- A+
Milano
"La giravolta delle libellule" al Piccolo Teatro di Milano

"La giravolta delle libellule" al Piccolo Teatro di Milano

"La scrittura di Lucrezia Lerro é una miscela esplosiva di candore quasi infantile e di altissima tensione erotica. Un equilibrio miracoloso." Scrive il critico Francesco Durante, ed é questo l'inciso sulla quarta di copertina di "La giravolta delle libellule" di Lucrezia Lerro edito dall'editore La nave di Teseo, in libreria dal 26 ottobre 2017. Il 19 dicembre lo presenterà l'autrice con il critico letterario e scrittore Arnaldo Colasanti nella bellissima cornice del Chiostro Nina Vinchi del Piccolo Teatro di Milano.

L'attrice Silvia Valsesia (che ha appena dato voce alla Marie Jo Simenon di Una promessa d'amore) leggerà alcuni brani. Il libro, 380 pagine, raccoglie i primi tre romanzi di Lerro: Una madre sola cerca di aiutare, tra errori e speranze, la figlia bulimica a sconfiggere la malattia che le corrode corpo e anima. Una ragazza sogna di fuggire dal paese in cui viene umiliata da tutti. Una giovane donna affronta una gravidanza imprevista senza poter contare sull'aiuto del compagno. Tre storie al femminile, intense e sincere come la vita, una testimonianza in forma di romanzo sull'età in cui le emozioni sono più forti.

Tags:
la giravolta delle libellulepiccolo teatrolucrezia lerro







A2A
A2A
i blog di affari
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano
Mercato del vino: dai corsi sommelier alle vendite l'Italia primeggia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.