A- A+
Milano
La solita vecchia Aria. Ma sul numero dei vaccini serve verità
Regione Lombardia

ASCOLTA LA RUBRICA "PINOCCHIO" OGNI GIORNO SU RADIO LOMBARDIA (100.3), IN ONDA ALLE 19.10 DURANTE IL PROGRAMMA DI APPROFONDIMENTO "PANE AL PANE" E IN REPLICA IL GIORNO DOPO ALLE 6.45

Al netto di quanto viene deciso su Aria, e sul caos vaccini, occorrerebbe vivere le cose in modo un po' più freddo. Iniziamo da Aria: che abbia sbagliato e stia sbagliando è cosa nota. Quel che è meno noto, anche se lo diciamo da tempo, è che Aria e dunque Lombardia Informatica (una delle due società che fondendosi l'hanno creata) non erano eccellenza neanche prima del Covid. Problemi, roba da terzo mondo informatico, cose che qualunque fornitore con accredito a Regione Lombardia sa benissimo. Dunque, non è il Covid il problema di Aria, ma è Aria stessa il problema di Aria. Fin qui, la responsabilità è della maggioranza che regge la Regione, e non da oggi. E' una responsabilità stratificata negli anni, che veniva mascherata dal fatto che la Lombardia, da tutti i punti di vista, andava bene. Polvere sotto il tappeto, si potrebbe dire. Fin qui, non c'è nulla da dire se non tre parole: scusa ai lombardi. C'è però qualcosa d'altro che dobbiamo dire sulle vaccinazioni. Il punto è semplice: quanti vaccini sono arrivati? Quanti ne sono stati fatti? Su questo ci vuole chiarezza: perché se uno non vaccina perché è un inetto, allora vuol dire che ci sono vaccini in giacenza che non vengono inoculati. Se invece non ci sono vaccini in giacenza, vuol dire che la campagna - pur con quello di cui sopra, ovvero l'incapacità completa del sistema di prenotazione - sta andando avanti. E allora è tutta narrazione e polemica politica. fabio.massa@affaritaliani.it

Commenti
    Tags:
    ariaregione lombardiavaccini
    Loading...










    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Andrea Agnelli, Florentino Perez e i fornitori d’interesse
    Di Ernesto Vergani
    Covid, paradosso del pass per ristoranti mentre il trasporto pubblico esplode
    L'opinione di Tiziana Rocca
    Minori e Web: uso, abuso e pericoli: il vortice delle challenge di Tik tok


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.