A- A+
Milano
Lavoro, CamCom Monza: 52 mila assunti stranieri entro fine 2015

l 21% dei neoassunti pasticceri e gelatai riguarda persone stranieri, come pure il 29,6% dei conciatori di pelli e pellicce, il 25% di pittori e decoratori, il 13,6% di falegnami. La situazione emerge da elaborazione dell'Ufficio studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza, su dati Unioncamere - ministero del Lavoro, Sistema informativo Excelsionr 2015.

Anche nei servizi di ristorazione, il personale non qualificato immigrato assunto entro dicembre supererà la quota italiana (51,2%), mentre si attesterà al 30,7% per i facchini stranieri. In totale, entro fine anno saranno 52 mila i posti di lavoro assegnati a persone non italiane. Nell'assistenza socio-sanitaria e nel turismo, la percentuale sarà del 19,2% e del 16,2% sul totale dei nuovi posti di lavoro previsti. 

Tags:
lavorocamcom monzaassuntistranieri






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.