A- A+
Milano
Lombardia, Grimoldi (Lega): dimissioni di Maroni? Fantascienza


"Non ci aspettavamo nulla di tutto questo. Dopodiché, se è veramente così, se qualcuno ha veramente sbagliato, allora deve pagare". Paolo Grimoldi, segretario nazionale della Lega Lombarda Lega Nord, intervistato da Affaritaliani.it, commenta gli arresti eseguiti nell'ambito di un'inchiesta nella sanità condotta dal tribunale di Monza che hanno portato all'arresto, tra gli altri, anche del consigliere regionale leghista ed ex senatore Fabio Rizzi, fedelissimo del presidente Roberto Maroni. Affaritaliani.it è stato il primo quotidiano in Italia a diffondere la notizia degli arresti e del coinvolgimento di politici tra cui Rizzi.

"Detto ciò - spiega Grimoldi -, mi sembra un po' strana la tempistica, perché da un lato mi pare che sia già iniziata la campagna elettorale e, dall'altro, mi sembra un po' strano che ci sia questa particolare attenzione sulla Lombardia che, con tutte le pecche del mondo, resta la sanità più efficiente d'Italia. Mi domando perché i magistrati non siano altrettanto zelanti sulle sanità del resto d'Italia che fanno acqua da tutte le parti e che hanno qualche problema di buchi di bilancio e dove, quindi, a rigor di logica, si ruba cento volte di più".

Pensa che ci sia un collegamente con l'attacco di qualche giorno fa alla Magistratura da parte di Matteo Salvini? "Saremmo al livello di colpo di stato. Se fosse così, saremmo al golpe", attacca Grimoldi. "Potrebbe anche esserlo, perché vedendo quello che sta succendendo in questo Paese...potrebbe anche essere così. Però voglio credere che siano cose distinte e lo capiremo nelle prossime ore".

A questo punto Roberto Maroni potrebbe dimettersi da Governatore della Regione Lombardia? "Quest'ipotesi non esiste, è fantascienza. Maroni non c'entra assolutamente nulla ed è colui che sta garantendo la sanità più efficiente d'Italia. Se poi qualcuno attorno a Maroni ha sbagliato, paghi, come è giusto che sia, perché in Lombardia la sanità funziona con parametri di meritocrazia. Non è il mondo perfetto la Lombardia, ma è il migliore che esiste in questo Paese", conclude il segretario della Lega Lombarda Lega Nord.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lega lombardamaroniregionesanità






A2A
A2A
i blog di affari
La CGIL è la stampella dei padroni
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.