A- A+
Milano
Lega: “Sul Covid Majorino rilancia bufale. La magistratura le ha già smentite”
Roberto Anelli

Lega: “Sul Covid Majorino rilancia bufale. La magistratura le ha già smentite”

Il candidato delle sinistre rilancia la bufala, smentita da tempo, dei pazienti positivi mandati nelle Rsa. Una menzogna che fa capire bene a quali infimi livelli si stia abbassando per cercare di recuperare terreno nei confronti dell'attuale governatore".

La nota del capogruppo, Roberto Anelli

Così in una nota il capogruppo della Lega in Consiglio regionale, Roberto Anelli, replica alle affermazioni del candidato di Pd e M5s alle elezioni regionali in Lombardia Pierfrancesco Majorino sulla gestione della pandemia da parte del presidente Attilio Fontana. "Tutte le inchieste della magistratura - spiega Anelli - hanno dato ragione al Presidente Fontana e alle misure adottate dalla Regione Lombardia, che fra l'altro sono state le medesime assunte in altre Regioni, nelle quali non c'è stata nessuna polemica di questo tipo".

Anelli: “La macchina elettorale di Majorino viaggia con la benzina degli insulti e delle fake-news”

Per il capogruppo leghista, "la macchina elettorale di Majorino viaggia con la benzina degli insulti e delle fake-news . Continui pure a insultare, noi andiamo avanti a testa alta portando avanti le nostre proposte sul territorio e la nostra azione di buongoverno della Regione Lombardia".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
anellicovidfontanalegalombardia 2023majorinoregionali







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.