A- A+
Milano
LEO Pharma, Pozzolini: siamo un'azienda leader globale in dermatologia

Lo stabilimento LEO Pharma di Segrate è stato inaugurato ieri alla presenza di Giulio Gallera, Assessore al Welfare di Regione Lombardia, Paolo Micheli, Sindaco di Segrate, Emanuele Monti, Presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali di Regione Lombardia, Paolo Cionini, Vice President Europe South LEO Pharma, Erik Vilstrup Lorenzen, Ambasciatore danese in Italia, Lidia Cirillo, Amministratore Delegato LEO Pharma Manufacturing Italy e Paolo Pozzolini, Country Lead di LEO Pharma Italia.

Abbiamo chiesto a Paolo Pozzolini, Country Lead LEO Pharma, quanto è importante per l’ acquisizione della linea dermatologica di farmaci soggetti a prescrizione di Bayer, e quanto in particolare lo stabilimento di Segrate. "LEO Pharma è azienda leader globale in dermatologia, unica azienda totalmente dedicata a questa aere terapeutica. Grazie a questa acquisizione - sottolinea Pozzolini - possiamo aggiungere un altro tassello fondamentale nel nostro percorso di crescita e dimostrare quanto possiamo fare nel concreto a fianco del paziente per migliorarne la salute e la qualità di vita. Questo grazie anche all’ingresso, nel nostro portfolio, di soluzioni terapeutiche che si vanno ad aggiungere a quelle già presenti per la cura delle patologie della cute. Inoltre, si arricchisce anche la nostra “famiglia” con nuove risorse umane. Risorse che hanno pienamente sposato il nostro credo e la nostra mission e che, grazie alla loro esperienza, contribuiranno a fare sempre più grande la nostra azienda".

Lei è a capo di LEO Pharma Italia dal 2017, cosa significa lavorare in questa azienda? "Lavorare in LEO Pharma non è soltanto una passione, ma una missione quotidiana per supportare tutti i pazienti che soffrono di patologie della pelle, con uno sguardo sempre rivolto al futuro e all’innovazione. La nostra è una azienda che, dalla sua nascita - nel 2011- ad oggi, ha triplicato il fatturato e ha immesso sul mercato nuovi ed efficaci farmaci per la cura delle principali patologie della pelle, tra cui la psoriasi che oggi, grazie al recente lancio di un farmaco biologico, possiamo curare in tutte le sue forme: lieve, moderata e grave. Di questo siamo molto orgogliosi perché possiamo dire di essere a tutti gli effetti i veri esperti di questa patologia che ha aspetti molto invalidanti anche dal punto di vista sociale/psicologico, adottando un approccio olistico che va al di là “della pelle”".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    leo pharmasegratestabilimento






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno
    Mascherina all'aperto, simbolo dell'alienazione e uniforme dei sudditi
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Green Pass più esteso per i guariti dal Covid: appello al Governo
    L'opinione di Tiziana Rocca


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.