A- A+
Milano
Lodi, Superenalotto: presentata la riscossione della vincita da 209 milioni

Lodi, Superenalotto: presentata la riscossione della vincita da 209 milioni

E' stata presentata la riscossione della vincita da 209 milioni di euro della vincita più alta mai assegnata nella storia del SuperEnalotto di Sisal. Il neo supermilionario, di Lodi, ha vinto giocando una schedina da soli 2 euro lo scorso 13 agosto. E da allora tuttavia era cresciuto il giallo poichè non risultava che fosse stata presentata la riscossione della vincita. Sino ad oggi: Sisal Spa, concessionaria del SuperEnalotto, in una nota spiega che "la schedina vincente del Jackpot record da oltre 209 milioni di euro vinto lo scorso 13 agosto a Lodi, è stata presentata per le procedure di ritiro del premio, a cura di un Ente Bancario incaricato dal vincitore, che mantiene dunque l'assoluto anonimato".

Commenti
    Tags:
    superenalottolodi209 milioni

    Regione Lombardia Video News








    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Anche il settore della moda reagisce alla crisi del coronavirus
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Sardine? Semmai sono pesci pagliaccio. Il triste epilogo dalla De Filippi
    di Diego Fusaro
    Toni Ligabue. Un film sul pittore soprannominato "El Matt"


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.