A- A+
Milano
Lombardia: 17 mln ad allevamenti colpiti da crisi Ucraina

Lombardia: 17 mln ad allevamenti colpiti da crisi Ucraina


È pari a oltre 17,4 milioni di euro lo stanziamento di Regione Lombardia per dare sostegno agli allevamenti bovini di montagna e alle aziende suinicole colpite dalle conseguenze della guerra in Ucraina." Con questa azione - sottolinea l'assessore regionale all'Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste, Alessandro Beduschi - saranno ammesse a finanziamento 1951 domande arrivate dai nostri allevamenti, messi a dura prova dalla scarsità di materie prime e dall'impennata dei costi energetici che si è verificata dopo lo scoppio della guerra".

Si tratta della cosiddetta 'Misura Ucraina' che ammette direttamente a finanziamento 1718 aziende

Si tratta della cosiddetta 'Misura Ucraina' che ammette direttamente a finanziamento 1718 aziende, per un totale di 15,3 milioni di euro, mentre altri 2,1 milioni sono a disposizione di 233 beneficiari ammessi 'sotto condizione', cioè liquidabili al termine di controlli ancora in corso. Quello di Regione Lombardia, spiega Beduschi, è "un ulteriore segnale di vicinanza e sostegno per due parti fondamentali del nostro comparto zootecnico e per chi quotidianamente lavora per alimentare le filiere dei formaggi, delle carni e dei salumi che fanno della Lombardia un punto di riferimento nazionale".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
allevamentilombardiaucraina







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.