A- A+
Milano
Lombardia, Coldiretti in piazza contro "invasione" dei cinghiali

Lombardia, Coldiretti in piazza contro "invasione" dei cinghiali

Coldiretti è in piazza a Milano per dare l'allarme contro "l'invasione" dei cinghiali in Lombardia. "Sono già centinaia gli agricoltori e gli allevatori giunti da tutta la regione in piazza Città di Lombardia a Milano, per lanciare il loro grido d'allarme contro l'invasione dei cinghiali", fa sapere in una nota Coldiretti. Secondo gli allevatori i cinghiali con "l'emergenza Covid hanno trovato campo libero in spazi rurali e urbani, spingendosi sempre più vicini ad abitazioni e scuole fino ai parchi dove giocano i bambini".

Nel presidio di Milano, sotto la sede della Regione dove è stata allestita un'esposizione delle principali colture distrutte dai selvatici, al fianco degli agricoltori guidati dal presidente della Coldiretti Lombardia Paolo Voltini si sono schierati esponenti delle istituzioni e sindaci con i gonfaloni. In piazza cartelli con le foto degli incidenti provocati sulle strade e dei danni nelle campagne ma anche con scritte come 'Noi seminiamo, i cinghiali raccolgono'; 'Chiuso per cinghiali', 'Difendiamo il nostro territorio' e 'Niente lockdown per i cinghiali'. 


Leggi anche: La MAGIA a MILANO: apre il museo delle ILLUSIONI

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    lombardiacoldirettiprotestacinghiali






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno
    Mascherina all'aperto, simbolo dell'alienazione e uniforme dei sudditi
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Green Pass più esteso per i guariti dal Covid: appello al Governo
    L'opinione di Tiziana Rocca


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.