A- A+
Milano
Lombardia, Moratti cita la Magnani: "Lasciatemi tutte le rughe"
Letizia Moratti

Lombardia, Moratti cita la Magnani: "Lasciami tutte le rughe"

Partita ufficialmente la campagna elettorale di Letizia Moratti. "Concreta, dinamica e tenace come la Lombardia", è lo slogan scelto per la campagna di comunicazione contraddistinta dai toni chiari del verde e dell'azzurro. La stessa Moratti in una nota spiega: “Ho scelto questa campagna, una campagna che definisco molto lombarda nei toni, nei colori e nelle morbide linee grafiche che accompagneranno la nostra comunicazione. Un messaggio forte quanto semplice. E per chiarire che non ci sono abbellimenti o forzature formali anche la foto che abbiamo scelto è al naturale. Alla Lombardia non serve photoshop, ma politiche concrete! E come diceva la grande Anna Magnani - Lasciami tutte le rughe. C'ho messo una vita a farmele!”

moratti
 

Lombardia, Moratti: "Riportiamo la Lombardia in Champions League"

Quanto ai contenuti del suo messaggio, la candidata per il Terzo Polo afferma: “Siamo in una fase storica difficile ma è proprio in questi frangenti che si devono valorizzare le differenze per costruire un futuro migliore per tutti. Non è il momento degli scontri ma quello delle sintesi, non è il momento di slogan e di toni accesi ma di ricostruire relazioni. Quando leggo i dati che mi dicono che metà dei Lombardi vive da sola nei propri nuclei abitativi, so che è nostro compito ricreare la connessione tra persone, tra vicini, tra le persone e le città, tra queste e la Regione, e della Lombardia con altre regioni vicine e con gli altri motori d’Europa. È così che risolveremo i problemi dei singoli, è così che daremo nuove prospettive politiche ed economiche a tutti e riporteremo la Lombardia in Champions League”.

Moratti: "La Lombardia non cresce da dieci anni"

"Rispetto le scelte dei partiti ma mi sembra una decisione strana: nel Lazio hanno scelto di allearsi con il Terzo polo, in Lombardia con il M5S ma il Movimento e' piu' forte nel Centro Sud che al Nord". Lo afferma l'ex sindaca di Milano Letizia Moratti a "Repubblica", parlando delle scelte del Pd. Su +Europa: "Sono un partito liberale, riformista e coerentemente non possono ritrovarsi in un'alleanza con Pd e Cinque stelle. Penso che valuteranno altre opzioni. La formazione liberale gia' mi sostiene". E su coloro che hanno lasciato la Lega: "Anche con loro posso solo dire che il dialogo e' aperto". Per Moratti "i lombardi valuteranno bene la persona piu' che i partiti di appartenenza. Si tratta di saper amministrare. Avere esperienza e competenza e capacita' di gestire situazioni complesse. Credo di averlo dimostrato".

"La Lombardia - ha sottolineato - non cresce da dieci anni. Due province sono sotto la media del Pil italiano e due sono al limite. L'indice di competitivita' e' sotto la media europea. C'e' un elevato numero di giovani che non studiano e non lavorano. In Italia, siamo la penultima regione per investimento in cultura. Non direi che la Lombardia stia brillando". Se fosse eletta, il suo primo provvedimento sarebbe "un accordo di programma per portare in Lombardia i mille miliardi che la comunita' finanziaria di Londra mi ha detto di essere disposta a dare". "Non ho alcuna ambizione a livello nazionale, ma e' un progetto che puo' andare oltre i confini regionali", ha concluso Moratti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lombardiamagnanimorattiregionaliterzo polo






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.