A- A+
Milano
Lombardia, Moratti tiene aperta la porta a +Europa e Comitato Nord
Letizia Moratti

Lombardia, Moratti tiene aperta la porta a +Europa e Comitato Nord

“Il mio è un progetto civico aperto che cerca con le migliori professionalità sensibilità e intelligenze che vengono da mondi diversi di affrontare tematiche concrete. Chiunque voglia misurarsi con questo metodo ovviamente non può che trovare porte aperte a un confronto, un approfondimento o un dialogo e se possibile poi a una convergenza. Vale per tutti”. Così la candidata del Terzo Polo alle regionali lombarde, Letizia Moratti, a margine della presentazione della candidatura di Monica Forte, ai giornalisti che le hanno chiesto se darebbe spazio a un’alleanza con +Europa e Comitato Nord.

Lombardia, Moratti: "Io vincerò, non contemplo altre possibilità"

“Io vincerò, non contemplo altre possibilità”. Così la candidata presidente del Terzo Polo alle regionali lombarde, Letizia Moratti, a margine della presentazione della candidatura della consigliera regionale del gruppo misto Monica Forte, ai giornalisti che le hanno chiesto se resterà in Consiglio regionale nel caso di una sconfitta alle elezioni di febbraio.

Moratti: "Pronta a confrontarmi con Majorino e Fontana, non ho ricevuto risposte"

"Sono pronta a confrontarmi su tutti i temi con gli altri candidati, su quello della legalità e anche della sanità, molto sentito dai lombardi. Per ora non ho ricevuto risposte", ha aggiunto Moratti.

Legalità, Moratti: "Abbiamo un magistrato che fa lo screening dei nostri candidati"

“Abbiamo un magistrato che fa lo screening dei nostri candidati. Il tema è il casellario giudiziario ma non solo, chiediamo anche carichi pendenti e qualcosa di più”. Così Moratti interpellata in merito alle dichiarazioni di Pierfrancesco Majorino sul “silenzio del centrodestra” rispetto all’esigenza di sottoporre tutti i candidati al codice antimafia. Moratti si è anche detta “pronta al confronto su tutti i temi con gli altri candidati. Mi farebbe piacere partire da temi concreti, come quello della legalità e l’altro tema molto sentito dai lombardi, che è quello della sanità. Quindi chiedo un confronto con gli altri candidati”.

Lombardia, Moratti e la mafia: "La mia consapevolezza è diversa dal 2009"

"Il 2009 era un'epoca molto diversa dall'epoca attuale, forse la consapevolezza che anche nella nostra regione ci sono infiltrazioni è nata nel 2010 con (l'operazione, ndr) Crimine-Infinito". La candidata civica sostenuta dal Terzo Polo nella corsa alla presidenza di Regione Lombardia Letizia Moratti risponde così ai cronisti che le hanno rammentato una sua dichiarazione, risalente al 2009, quando era sindaca di Milano, sulla presenza della mafia in città e in Lombardia. Durante una trasmissione televisiva aveva detto: "Anche se sono presenti singole famiglie, ciò non vuol dire che a Milano e in Lombardia esista la mafia". Inoltre, aveva aggiunto, descrivere la presenza della criminalità organizzata di stampo mafioso al Nord "è un'immagine che non rende giustizia alla nostra città e ai cittadini onesti".

"Personalmente - ha affermato oggi durante la presentazione della candidatura della consigliera regionale del gruppo misto Monica Forte, che è anche presidente della commissione antimafia regionale - ho confermato che purtroppo la nostra è una delle regioni in cui le mafie sono presenti. Le mie posizioni non lasciano dubbi sull'interpretazione".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
+europacomitato nordlombardiamorattiregionali






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.