A- A+
Milano
Lombardia. Pregliasco: "Persa l'opportunità di cambiare in meglio"
Fabrizio Pregliasco

Lombardia. Pregliasco: "Persa l'opportunità di cambiare in meglio"

 "La Lombardia ha perso l'opportunità di cambiare e di cambiare in meglio. Dispiace che i cittadini lombardi non abbiano deciso di sposare la nostra visione di una Lombardia più inclusiva e più moderna e abbiano preferito affidare il governo della Regione a chi in questi anni ha perseguito una politica miope". Così in una nota Fabrizio Pregliasco, capolista di Patto Civico per Majorino Presidente, commentando l'esito delle regionali che hanno visto sconfitta la coalizione di centrosinistra e la sua esclusione dal Consiglio regionale.

Pregliasco: "Continuerò a dare il mio contributo"

"Anche se - prosegue Pregliasco - l'impegno profuso in questa campagna elettorale al fianco di Pierfrancesco Majorino e di una proposta di vero cambiamento per la mia regione non è stato sufficiente, ringrazio i cittadini lombardi che hanno riposto in me la loro fiducia e non mi tirerò indietro: continuerò a impegnarmi per migliorare il sistema sanitario lombardo dall'interno, con la solita attenzione nei confronti di tutti i cittadini, fragili, cronici, giovani, anziani e tutti coloro che troppo spesso sono stati lasciati indietro". "Sono e continuerò sempre a essere disposizione e a portare il mio contributo come medico, come volontario, come uomo. L'ho sempre fatto ed è quello che continuerò a fare fino all'ultimo", conclude Pregliasco.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lombardiapregliasco






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.