A- A+
Milano
Majorino attacca Regione Lombardia: "Non merita sconti, è da commissariare"
Pierfrancesco Majorino

Majorino attacca Regione Lombardia: "Non merita sconti, è da commissariare"

"Credo che vada ripresa con forza dai social la battaglia per il Commissariamento di Regione Lombardia", scrive l'eurodeputato PD, Pierfrancesco Majorino, sulla sua pagina FB. "Nel dirlo so bene che possa sorgere un'obiezione "ma come state al governo?!" ed è ovvio che sto parlando da singolo esponente e militante (se mi è consentito usare ancora una parola per molti desueta). È che proprio non riesco a farmela passare: dobbiamo insistere, non mollare la presa. Mai".

"La banda dei quattro (Fontana, Moratti, Bertolaso, Salvini) - prosegue Majorino - non merita sconti. Il fatto che la Lega poi sia al governo a me non frega niente. Qui è in gioco la salute dei lombardi, e quindi degli italiani. Per questo si deve cambiare radicalmente. Peraltro, l'argomento "meglio comunque Fontana di Arcuri" non esiste più."

"Il Presidente Draghi è competente e serio, giusto? Saprebbe scegliere il meglio. Ci state a provarci ancora?!, conclude l'ex assessore alle Politiche Sociali del Comune di Milano.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    pierfrancesco majorinoregione lombardiacommissariare lombardia






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Zaino sospeso: l'iniziativa continua
    Vaccino, Camilla Canepa morta: cade la formula "nessuna correlazione"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    la nomina dell'esperto per il risanamento aziendale (2)
    Angelo Andriulo


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.