A- A+
Milano
Anteprima Affari/ Mantovani resta vicepresidente lombardo. Sanità, caos Fi
Mario Mantovani

di Fabio Massa

Secondo quanto può riferire Affaritaliani.it, si è concluso l'incontro tra il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e il vicepresisdente Mario Mantovani, fino a oggi assessore alla Sanità. L'incontro, che è durato dalle 15 e 30 alle 17 circa è servito a definire il nuovo ruolo del recordman di preferenze azzurro, al centro di una polemica molto forte sull riforma della sanità.

Maroni e Mantovani avrebbero convenuto di far rimanere l'azzurro vicepresidente con le deleghe all'internazionalizzazione e all'Europa. Viceversa, la sanità verrà gestita ad inrterim dal governatore almeno per un paio di mesi. Tanto quanto basta a portare a termine l'attuazione della riforma e a effettuare le nomine dei direttori generali e sanitari.

Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, proprio l'interim a Maroni starebbe causando un vero e proprio cataclisma nella compagine azzurra. Le telefonate si susseguono, poiché da sempre la Gelmini e i dirigenti Di Forza Italia hanno posto come irricevibile l'opzione di perdere il controllpo della sanità. Cosa che a questo punto sta avvenendo. I consiglieri di Forza Italia potrebbero allora dare vita a una protesta clamorosa e c'è già chi vocifera di uno sciopero bianco da attuare alla ripresa dei lavori del consiglio regionale.

@FabioAMassa

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mantovani






A2A
A2A
i blog di affari
Trieste, repressa la protesta pacifica: l'immagine del golpe globale
Attenzione: Fisco sospeso solo a metà
LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
Di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.