A- A+
Milano
Mantovani, Regione ritira la costituzione di parte civile. M5S: "Scandaloso"
Mario Mantovani

Regione Lombardia ritira la costituzione di parte civile che aveva presentata negli scorsi mesi nei confronti di Mario Mantovani: la decisione sarà ratificata lunedì e giunge da una richiesta dello stesso ex vicegovernatore, che ha fatto appello alla sua scelta di optare per il rito immediato a differenza dell'assessore Massimo Garavaglia e degli altri tredici imputati nel processo su Sanità e corruzione. Del resto risale allo scorso dicembre la decisione analoga presa da Regione nei confronti di Mantovani. Il Movimento Cinque Stelle, per bocca di Iolanda Nanni, tuona: "E' scandaloso: Maroni non può svendere gli interessi dei lombardi per i suoi inciuci di maggioranza. La revoca potrebbe creare un danno economico alle casse regionali".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mario mantovanimassimo garavagliaregione lombardia






A2A
A2A
i blog di affari
Meglio praticare sport o fare una dieta?
Anna Capuano
A Kabul di scena il male dei talebani
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Green Pass, ottenere uno Stato totalitario instaurando un regime terapeutico
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.