A- A+
Milano
Maugeri, Gallera rassicura i 300 lavoratori a rischio esubero
Giulio Gallera

Maugeri, Gallera rassicura i 300 lavoratori a rischio esubero

L'assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, ha incontrato i rappresentanti dei lavoratori dell'Istituto Maugeri di Pavia, dopo che nei giorni scorsi l'azienda ha annunciato fino a 300 esuberi in Lombardia a causa di un contenzioso con la Regione. Le organizzazioni sindacali avevano manifestato nei giorni scorsi una forte preoccupazione in merito ai rischi di ridimensionamento occupazionale prospettato dai vertici stessi dell'Irccs. "Non c'e' alcuna volonta' di penalizzare una realta' di eccellenza cosi' importante per il sistema socio sanitario della Regione Lombardia - ha assicurato l'assessore - al contrario vi e' la massima disponibilita' a prevedere forme di agevolazione temporale sulla restituzione delle risorse come previsto dai provvedimenti regionali"

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    maugerigiulio gallera






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Caso Beccaglia: "Io, donna e medico, dico che non è violenza sessuale"
    Cancellare il Natale? Un modo per turbare l'identità altrui
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.