A- A+
Milano
Maugeri, la difesa di Formigoni: "Daccò è un millantatore"

Maugeri: difesa Formigoni, Dacco' e' un millantatore

La difesa di Roberto Formigoni 'scarica' Pierangelo Dacco' definendolo "un millantatore", dopo che nella scorsa udienza l'uomo d'affari, grande amico dell'ex Governatore, ha patteggiato la pena a 4 anni, 8 mesi e 15 giorni nel processo con al centro le vicende Maugeri e San Raffaele. Secondo l'avvocato Luigi Stortoni, uno degli avvocati del 'Celeste', "le carte ci dimostrano che Dacco' e' un millantatore, ostenta la sua amicizia con Formigoni e si e' fottuto 600mila euro", la somma che, stando alla ricostruzione dei flussi finanziari, sarebbe stata versata dalla Maugeri a Dacco' per finanziare la campagna elettorale di Formigoni ma che l'uomo d'affari aveva detto di essersi tenuto per se'. Il legale ha contestato la ricostruzione delle "utilita'", quantificate in 6 milioni, che, secondo la Procura e la Procura Generale, sarebbero state versate da Pierangelo Dacco' e dall'ex assessore regionale Antonio Simone per garantire in Regione una corsia preferenziale ai due poli sanitari.

In particolare, riguardo a viaggi e vacanze che rappresenterebbero 4 milioni di utilita', l'avvocato Stortoni ha confutato la tesi dell'accusa dell'"uso permamente" della barca di Dacco' a vantaggio di Formigoni. "Il Presidente ha sempre fatto le vacanze con un sacco di amici, anche senza Dacco'. Solo perche' lui e i suoi amici lasciavano in cabina le pinne e gli occhiali, come nelle canzone, e lasciavano i loro effetti personali, lo si fa diventare un uso permanente della barca. Con questo giochetto, si mettono insieme quattro milioni alla voce 'utilita''".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
maugeriformigonidaccò






A2A
A2A
i blog di affari
Draghi, l’Ue e il neoliberismo che uccide la classe operaia
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Zaino sospeso: l'iniziativa continua
Vaccino, Camilla Canepa morta: cade la formula "nessuna correlazione"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.