A- A+
Milano
Maxi-furto di iPhone in un magazzino del Milanese

Maxi-furto di iPhone in un magazzino del Milanese

Maxi furto di iPhone all'alba di ieri in una magazzino di Bresso, nel Milanese. Secondo quanto riferito dai carabinieri, intervenuti sul posto, i banditi hanno sfondato la saracinesca utilizzando come ariete un furgone e poi sono entrati e hanno portato via l'importante carico di Iphone che vi era custodito. Per poter agire indisturbata e poi coprirsi la fuga, la banda ha bloccato l'accesso in via Carolina Romani con altri quattro furgoni e un'auto, spargendo sull'asfalto centinaia di chiodi. Preso il bottino (ancora in via di quantificazione) i ladri si sono diretti verso il vicinissimo imbocco dell'autostrada A4. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni e della Stazione di Bresso che hanno già acquisito i filmati delle telecamere di sicurezza del magazzino e hanno acquisito anche quelli, pubblici e privati, che insistono nella zona.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    maxi-furtoiphonebressofurto iphone






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
    di Maurizio De Caro
    Quando artisti e comunicatori uniti diventano Ambasciatori di Pace
    CasaebottegaJalisse
    Covid, nuovi varianti in vista: l'emergenza virale è normalità
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.