A- A+
Milano

"La proposta di tagliare i fondi ai comuni non mi convince affatto ed è sbagliata: ci mancherebbe altro che la situazione sia fatta pagare ai sindaci e agli enti locali, ovvero direttamente ai cittadini, che hanno in questo momento hanno già moltissime difficoltà". Questo il giudizio del presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, secondo il quale "porre il tema dell'immigrazione significa porre un tema serio su cui ci sono responsabilità concrete da parte dell'Europa che è chiamata ad esprimersi con chiarezza". Al Comitato delle Regioni, ha fatto sapere, è in votazione una risoluzione che pone l'immigrazione come un problema europeo, invitando tutti i Paesi a farsene carico. "Fare questa parte, magari meno visibile, ma certamente più costruttiva è l'unico modo per riuscire ad ottenere risultati concreti e riuscire a trovare una soluzione c he certamente non è facile da individuare", ha sottolineato.

Tags:
migrantiprofughiraffaele cattaneoregione lombardia






A2A
A2A
i blog di affari
Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.