A- A+
Milano
Migranti, Milano: due arresti per immigrazione clandestina e tratta

Migranti, Milano: due arresti per immigrazione clandestina e tratta

Erano i referenti per i viaggi clandestini da Milano alla Germania, e in circa tre anni erano riusciti a far passare le frontiere ad almeno un centinaio di eritrei: per questo sono stati arrestati su mandato di cattura europeo un egiziano di 46 anni e un eritreo di 45. Per loro le accuse sono di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e tratta di esseri umani. Entrambi avevano come copertura delle attivita' lecite, che hanno consentito loro di gestire il traffico senza rientrare nella lente degli investigatori: l'eritreo, Danielo Nugusse, era il gestore del 'caffe' Asmara', in via Lazzaro Palazzi, zona contigua a corso Buenos Aires, da decenni 'quadrilatero' di riferimento per gli immigrati dal Corno d'Africa; l'altro, Eldin Alaa Wahba, egiziano, aveva invece un'agenzia di viaggi in via Fa'a di Bruno e un ruolo piu' operativo nell'organizzazione.

L'indagine nei loro confronti e' partita dalla polizia di Monaco di Baviera e dalla procura della citta' tedesca, che ha quindi collaborato con la squadra Mobile di Milano e con il pm di Milano, Paolo Storari; il sospetto e' iniziato quando gli agenti tedeschi hanno rilevato centinaia di migranti con documenti falsi che erano entrati in Germania partendo da Malpensa o dalle stazioni bus e treni milanesi. E' verosimile, in base all'indagine internazionale, che ha visto l'esecuzione ieri a Milano, che i due avessero rapporti con un'organizzazione piu' ampia di trafficanti di esseri umani e che si fossero occupati anche di 'traghettare' intere famiglie e minori. Il loro compito era quello di intercettare i migranti che arrivavano nel capoluogo lombardo e organizzare la loro permanenza in appartamenti, per un massimo di due giorni; i migranti venivano poi accompagnati verso le stazioni dei treni o a Lampugnano, dove prendevano autobus a lunga percorrenza. Cinquecento euro a persona il costo del servizio,per un giro d'affari da centinaia di migliaia di euro. L'eritreo e' stato arrestato mentre era a casa sua in viale Molise, anche tramite l'uso di pedinamenti e intercettazioni. Dai sequestri di cellulari e computer potranno emergere informazioni sulla rete di cui entrambi facevano parte. (AGI) Mia/Ven 251422 OTT 19 NNNN

Loading...
Commenti
    Tags:
    immigrazione clandestinamigrantimilanotratta

    Regione Lombardia Video News









    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Rinnovo del passaporto tra genitori separati o in pessimi rapporti: come fare?
    di Avv. Flaminia Rinaldi*
    Una sceneggiatura teatrale scritta dall'intelligenza artificiale
    Maurizio Garbati
    Governo? Sì alle critiche anche se la maggioranza degli italiani non capisce
    Di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.