A- A+
The Milan Show-Biz
Milano Fashion Week: i sogni di SaraWong. FOTO
Milano Fashion Week: i sogni di SaraWong

Milano Fashion Week: i sogni di SaraWong

La collezione SARAWONG Autunno/Inverno 2023/24 ha preso ispirazione dalla cultura di Suzhou, bilanciando l’eleganza delicata dell’architettura dei giardini di Suzhou con la bellezza smorzata dei costumi dell’opera del Kunqu. Il Kunqu è una delle opere tradizionali più antiche della Cina, è anche un tesoro dell’arte e cultura cinese, inserita dall’UNESCO tra i capolavori del patrimonio orale e immateriale dell’umanità dal 2001.

La collezione include elementi floreali e dettagli dei costumi Kunqu come frange colorate, spalle a nuvola, e patchwork di tessuto per rendere omaggio alla cultura tradizionale cinese e ricreare la quinta essenza della bellezza della cultura Jiagnan, un’area geografica della Cina che fa riferimento alle terre prospere immediatamente a sud del corso del Fiume Azzurro.

Sara Wong, una collezione ispirata alla storia d'amore The Peony Pavillon

La palette colori spazia dal rosa dei fiori di ciliegio al giallo tenue, attingendo allo stile morbido, classico e gentile dei costumi dell’opera del Kunqu. La designer Sara Wong si è ispirata in particolare alla commovente storia d’amore The Peony Pavillon, simbolo nell’immaginario popolare dell’individualità e della libertà delle donne di perseguire il sentimento dell’amore. Conosciuto come Romeo e Giulietta dell’Oriente, The Peony Pavillon è considerato un capolavoro classico tra le rappresentazioni delle storie d’amore cinesi.

I punti di forza della collezione SaraWong

La collezione FW 23.24 continua il precedente approccio al patchwork, combinando frange e tessitura della lana con sapienti accostamenti di colori per rivelare la ricchezza dei capi.

Gli elementi ricorrenti nella collezione sono nappe, spalline a nuvola, patchwork, maniche e maglieria in lana finestrata.

La nappa è un ornamento leggero e grazioso che è stato tramandato e sviluppato attraverso le generazioni. Il design è ispirato alle nappe che si ritrovano sui costumi dell’opera del Kunqu e ne ripropone la posizione e il contrasto di colori. La spalla a nuvola è un elemento caratterizzante dell’abbigliamento cinese, ricco di motivi decorativi, linguaggi artistici simbolici e numerose metafore per esprimere un profondo heritage culturale.

I tessuti jacquard, anch’essi punto di forza delle collezioni SARAWONG, rappresentano un mix di bellezza ed equilibrio. Partendo da The Peony Pavillon che rappresenta il risveglio della donna e la sua libertà di inseguire un canone di bellezza, la designer incoraggia la sua donna a sperimentare, mettersi in discussione, gioire, perseguire l’amore e godere della fiducia e della bellezza dell’essere femminile.

La collezione SARAWONG mira ad ispirare serenità e gioia, fornendo alle donne un modo per prendersi cura di se stesse e divertirsi anche in tempi incerti. L’invito a tutte, è quello di vivere il sogno e trovare il proprio angolo di paradiso sulla terra.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
milano fashion weeksarawong





Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.