A- A+
Milano
Milano 2016, Passera si candida a sindaco. E’ ufficiale

L'ex a.d. di Intesa Sanpaolo ed ex ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, ha ottenuto il via libera della direzione nazionale di Italia Unica ed e' quindi il primo politico a scendere in campo nella corsa per le poltrona di sindaco di Milano in programma l'anno prossimo. "Oggi la direzione nazionale di Italia unica ha deciso con grande entusiasmo di essere direttamente presenti nelle grandi citta' alle amministrative 2016", ha riferito Passera ai giornalisti, al termine della riunione. "Io stesso mi impegnero' a prepare la proposta per i cittadini di Milano. Io mi candidero' anche se la decisione finale spetta ai milanesi. Io si e' deciso - ma e' gia' tanto - di impegnarci seguiranno squadre e alleanze", ha aggiunto.

Passera ha ribadito che, anche in vista delle comunali del 2016, la proposta di Italia Unica si pone come "alternativa", da una parte, al "renzismo", dall'altra, alla protesta del "salvinismo" e del "grillismo". "Milano ha un'opportunita' straordinaria davanti a se', io mi candidero' se questa sara' la risposta dei cittadini, la decisione finale dipendera' dal lavoro fatto insieme", ha continuato, spiegando di voler avviare un percorso condiviso che parte dall'elaborazione di un programma. "Raccoglieremo i suggerimenti dei milanesi. Milano, che e' casa mia, ha tante forze accumulate su cui lavorare, tante ricchezze ma anche tanto disagio", ha proseguito sostenendo che, tra i temi, su cui sara' fondamentale lavorare vi sono la sicurezza, il verde e i trasporti. "E' ovvio che, per raggiungere una maggioranza, bisogna aggregare, partendo dai programmi", ha risposto l'ex ministro a chi gli chiedeva se Italia Unica cerchera' il sostegno di altri partiti attorno al suo nome. "Le elezioni regionali appena passate dimostrano che c'e' uno spazio enorme per mettere insieme tanti, in un Paese dove il primo dei partiti e' quello della protesta del salvinismo e del grillismo e la delusione per il renzismo e' evidente". In vista del voto milanese, ha concluso, Italia Unica e' aperta al dialogo con "tante forze politiche di tutte le parti con le quali si possono trovare occasioni di accordo".

Tags:
passeramilanoelezioni







A2A
A2A
i blog di affari
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati
L’intelligence come tutela della democrazia del Paese
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
Solidarietà ai bielorussi contro Lukashenko, ultimo dittatore d’Europa
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.