A- A+
Milano
Milano 2021, Majorino: "Bernardo salvinizzato: solo insulti e zero proposte"
Pierancesco Majorino

Milano 2021, Majorino: "Bernardo salvinizzato: solo insulti e zero proposte"

“Bernardo si sta salvinizzando a una velocità impressionante. Da lui solo insulti un po' sciocchini, affermazioni invidiosette e zero proposte per il futuro. Quando ho letto che la destra voleva candidare un medico ho detto 'che bello, così ci confrontiamo alla luce del sole sul welfare di oggi e di domani'. Devo dire che sono abbastanza deluso dall'aridità delle proposte avanzate da Bernardo, che peraltro continua a stare un passo indietro rispetto allo stesso Salvini”. Lo dichiara l'europarlamentare Pd Pierfrancesco Majorino.

Barberis: "Unico collante del centrodestra sono le vuote dichiarazioni su Sala"

“La ‘reunion’ del centrodestra nazionale a Milano pare non essere stata quel sereno appuntamento che vogliono far passare. Una lite tra La Russa e Ronzulli, Santanché che fa capire che la leader del suo partito non è venuta a Milano perché inviperita con gli alleati. Non male. Certo poi il collante sono le vuote dichiarazioni sul Sindaco da salotto e sull'eredità zero. Siamo abituati a questo stile. Noi siamo orgogliosi di questi cinque anni di amministrazione. I risultati ci sono e sono davanti agli occhi di tutti. Avendo, al contrario di quanto dicono, promosso diversi progetti che vedranno il loro sviluppo nel corso della prossimo mandato, non vogliamo lasciare l'opera a metà. E i milanesi questo lo hanno bene in mente. Tra le parole al vento e la concretezza sanno sicuramente chi scegliere” – sottolinea Filippo Barberis, capogruppo PD Consiglio Comunale di Milano.

Roggiani: "Altro che centrodestra unito..."

"Altro che centrodestra unito. L'imbarazzante teatrino andato in scena stamattina alle Stelline fra La Russa e Ronzulli, con la Meloni che ha disertato il lancio della candidatura di Bernardo, la dice lunga su quanto siano in realtà divisi e litigiosi. Suggerisco a Osnato, poi, di scherzare meno con il Covid e la variante Delta, che minaccia seriamente il nostro Paese. Non sono certo i sondaggi a preoccuparci, quanto il pericolo di un virus che mette a repentaglio la vita delle persone. Ma, d'altronde, abbiamo già visto i danni enormi che hanno provocato, sulla salute dei cittadini, le scelte scellerate della destra in Lombardia. Quanto a Bernardo, deduco che gli siano bastate due settimane insieme a Salvini per passare da "Sala buon sindaco" a "Sala ex sindaco". Un suggeritore irriverente, che gli ha fatto perdere anche il rispetto istituzionale". Così in una nota la segretaria metropolitana del PD Milano Silvia Roggiani.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    pierfrancesco majorinofilippo barberiselezioni milanoluca bernardo






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
    di Maurizio De Caro
    Quando artisti e comunicatori uniti diventano Ambasciatori di Pace
    CasaebottegaJalisse
    Covid, nuovi varianti in vista: l'emergenza virale è normalità
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.