A- A+
Milano
Milano 2021, Sala: "Bernardo mai citato nei manifesti, curioso..."
Milano: Giuseppe Sala

Milano 2021, Sala: "Bernardo mai citato nei manifesti, curioso..."

"Guardo con curiosità al fatto di come i partiti stanno supportando il dottor Bernardo, ad esempio vedo che nei manifesti lui non è mai citato. Stiamo cercando di capire quanto ci sia intensità nel rapporto dei partiti. Quello che so che dalla mia parte c’è grande intensità: semmai io ho vissuto queste settimane dicendo di ridurre il mio nome nei simboli, c’è una situazione contraria". Lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala a margine di una iniziativa elettorale in via Paolo Sarpi.

Sala: "Difficile vincere al primo turno ma ci si deve provare"

"A Milano è la norma" andare al ballottaggio, "è chiaro che un candidato sindaco uscente deve provare a cercare di vincere al primo turno. Non lo reputo facile, per cui credo che il grosso del mio sforzo in questa campagna pur breve sarà prima di tutto di chiamare i miei ad andare a votare". Come riporta Mia News, lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala, spiegando che "siccome alla fine ci sono 10 liste, anche se molte liste dovessero prendere dei decimali, non è semplice passare al primo colpo. Detto ciò, un candidato sindaco che si ripresenta deve avere in testa che ci deve provare". "E poi io penso che ci possa essere un elettorato moderato conservatore che possa guardare con fiducia al fatto che alla fine io posso piacere o non piacere, credo non integralmente, credo che ci sono alcune caratteristiche che siano condivisibili da tutti e alcune caratteristiche che non lo siano. Diciamo che non sono una sorpresa, sono una persona che da 12 anni fa la sua parte per Milano. Io mi rivolgo a tutti quelli che, ripeto, magari non apprezzano tutte le mie idee però apprezzano la mia dedizione per Milano", ha aggiunto. "Quindi la mia campagna sarà chiamare i miei a votare, non voglio che il mio elettore tipo abbia la sensazione che sia facile, perché non lo è. Storicamente non lo è mai stato. Però guardo anche a un elettorato moderato che può non riconoscersi dal fronte rappresentato dal mio principale avversario. Poi vedremo anche quanto la candidatura dei cinque stelle avrà successo, sono curioso di capire come andrà", ha concluso Sala

"Nella mia Giunta zero polemiche tra assessori"

"Ho veramente un grande supporto e ovviamente ci sono delle differenze che ogni tanto vengono fuori perché è chiaro che noi rappresentiamo da una parte chi sta molto a sinistra, e una parte che guarda a un elettorato più di centro. Le differenze ci sono però le polemiche stanno a zero. Questa è una cosa di cui un po’ mi prendo merito. Non so chi può trovare un esempio di una giunta in cui le polemiche tra gli assessori sono state a zero come nella mia. Non credo ci siano esempi nella storia di Milano. Quindi forse ho la capacità, mettendoci tanto impegno di cercare di tenere tutto insieme. È una delle caratteristiche che mi riconosco".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    milano 2021elezioni milanobeppe salaluca bernardo






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*
    Il banco vuoto
    Pierdamiano Mazza


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.