A- A+
Milano
Milano: allarme 'Ndrangheta, notifica interdittiva antimafia a Buccinasco

Milano: allarme 'Ndrangheta, notifica interdittiva antimafia a Buccinasco

I carabinieri di Corsico, comune alle porte di Milano, hanno proceduto nel pomeriggio di oggi, venerdì 12 giugno, alla notifica dell'informazione antimafia di interdittiva, emessa dal prefetto nei confronti di Giovanni Gatto, residente a Buccinasco, titolare dell'omonima impresa individuale operante nel commercio al dettaglio di carburante. Il provvedimento scaturisce da "approfondite verifiche" che hanno permesso di accertare "un quadro circostanziato sui possibili rischi di infiltrazione e di condizionamento della criminalità organizzata negli indirizzi gestionali della ditta; chiari e concreti collegamenti con elementi investigativi emersi nel corso di operazioni 'Nord-Sud' e 'Infinito', riguardanti le locali di 'ndrangheta operanti nell'hinterland milanese; la presenza di un soggetto della famiglia Zappia nella gestione dell'attività", secondo gli inquirenti. La stazione di carburante, inoltre, "secondo quanto giudizialmente acclarato nell'inchiesta Nord-Sud, risulta essere stata acquisita dalla famiglia Zappia nel 1985, dopo una serie di atti intimidatori ai danni del precedente titolare".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    buccinascondrangheta






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Attenzione: Fisco sospeso solo a metà
    LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
    Di Ernesto Vergani
    Vaccini obbligatori ai bambini, che cosa fare quando l'ex coniuge si oppone
    di Avv. Maria Grazia Persico*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.