A- A+
Milano
Milano, Angelo Borrelli snobba la Regione e partecipa alla riunione Anci

Milano, Angelo Borrelli snobba la Regione e partecipa alla riunione Anci

Ha destato più di un malumore la visita milase di Angelo Borrelli. Il capo della Protezione Civile per la prima volta nella regione più colpita dal Coronavirus ha scelto di non visitare né l'ospedale in Fiera nè altre strutture sanitarie e viceveraa ha partecipato alla visita ministeriale di Francesco Boccia a Palazzo Marino insieme al sindaco Sala e ai sindaci delle città capoluogo collegati in teleconferenza. Si evidenzia così una volta di più un ulteriore motivo di scontro tra Regione Lombardia e Protezione Civile nazionale.

Loading...
Commenti
    Tags:
    angelo borrelli










    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Proroga rottamazione: soddisfazione di Camera Civile Salentina
    Papa Francesco e il vangelo secondo Soros: attacca i ceti medi, non i padroni
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Alfio Bardolla: sarà online il suo Wake Up Call del 12-13-14 febbraio 2021
    Redazione Trendiest News


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.