A- A+
Milano
Milano, assalto al gazebo del M5S: perquisiti e indagati 4 "No Green Pass"

Milano assalto al gazebo del M5S, perquisiti e indagati 4 "No Green Pass"

Quattro persone indagate per l'assalto al gazebo del M5s in Darsena a Milano sono state perquisite dalla Polizia di Stato, su delega del capo della sezione distrettuale antiterrorismo della Procura Alberto Nobili e dal pm Paola Pirrotta. L'aggressione e il danneggiamento della struttura allestita dai militanti pentastellati era avvenuta lo scorso sabato 28 agosto durante la manifestazione con corteo, non preavvisata, organizzata dal movimento di protesta "no Green Pass".

I destinatari del provvedimento, indagati per i reati di attentato ai diritti politici dei cittadini, danneggiamento in occasione di manifestazione in luogo pubblico e mancato preavviso al Questore di riunione in luogo pubblico, sono una cittadina milanese di 34 anni con precedenti di polizia per maltrattamenti in famiglia nei confronti della quale il Questore di Milano, dopo l'istruttoria condotta dalla Divisione Anticrimine, ha emesso anche la misura di prevenzione dell'avviso orale e un 47enne residente in provincia di Lecco, con precedenti di polizia a carico per guida in stato di ebbrezza, guida senza patente, rissa, furto, violazione del foglio di via emesso dal Questore di Lecco.

Durante la perquisizione personale della Digos ha notificato al 47enne il foglio di via obbligatorio, emesso dal Questore Petronzi dal comune di Milano per un anno. Ci sono poi un 52enne milanese con precedenti di polizia furto e violazione delle norme anti-Covid (e' stato indagato nell'ambito dello stesso procedimento anche per manifestazione non preavvisata) e un cittadino di 62 anni residente a Milano, privo di precedenti. Nel medesimo procedimento la Polizia di Stato ha denunciato altri otto cittadini italiani: sei per mancato preavviso al Questore di riunione in luogo pubblico di cui uno anche per uno per istigazione a delinquere, uno per travisamento in pubblica manifestazione e uno per vilipendio. Anche nei confronti di due di queste persone il Questore Giuseppe Petronzi ha emesso le misure di prevenzione, per entrambe, avviso orale e del Foglio di Via dal comune di Milano.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    milanoassaltogazebom5sperquisitiindagatino green pass






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
    di Maurizio De Caro
    Quando artisti e comunicatori uniti diventano Ambasciatori di Pace
    CasaebottegaJalisse
    Covid, nuovi varianti in vista: l'emergenza virale è normalità
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.