A- A+
Milano

“Grazie all’azione del Governo Renzi, Milano può tornare ad essere un’importante piazza finanziaria internazionale”. Lo afferma Fabrizio Barini del Partito Democratico e candidato al Consiglio Comunale di Milano. “Condivido la scelta del Governo italiano, anticipata da alcuni organi di stampa, di sospendere l’applicazione della Tobin Tax, nell’ambito di una strategia di recupero di competitività delle imprese. Questa scelta avrà ricadute molto positive sul mercato dei capitali italiano e sulla Borsa di Milano, che da quando è stata introdotta la Tobin Tax ha visto ridursi in maniera significativa i volumi di transazione con danno per le imprese quotate e quotande. Per Milano, dunque, questa può essere un’occasione in più per attrarre i grandi investitori e tornare una grande piazza finanziaria”.

Tags:
milanobarinisospensionetobin tax






A2A
A2A
i blog di affari
Green Pass obbligatorio, alternativa allettante: benedizione o campare d'aria
L'OPINIONE di Diego Fusaro
MICHETTI: SARO' IL SINDACO DELL'ARMONIA
Green Pass obbligatorio, Italia avamposto del nuovo ordine terapeutico
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.