A- A+
Milano
Milano, Bertolaso sfidante di Sala? Nuova ipotesi nel centrodestra. Rumors
Guido Bertolaso

Milano, Bertolaso sfidante di Sala? Nuova ipotesi nel centrodestra. Rumors

Qualcuno ci sta lavorando. Sotto traccia, ma ci sta lavorando. E l'idea sarebbe davvero incredibile: Guido Bertolaso candidato sindaco a Milano. Ad accendere le polveri della fantasia politica nel centrodestra, in questo momento assai in difficoltà sulla scelta dei candidati, è quella frase sibillina di Bertolaso: "Il mio futuro è lontano da Roma", con la quale chiudeva di fatto ogni ipotesi per una corsa nella Capitale. Ma sotto la Madonnina, chissà. La voce, che sta girando da qualche tempo, è stata raccolta da RadioLombardia, che ha anticipato la notizia: "Tramontata definitivamente la sua candidatura al Campidoglio, per Guido Bertolaso spunta la possibilità di correre invece per il centrodestra a Milano contro Beppe Sala. Per ora sono solo rumors, ma dopo il rifiuto di Gabriele Albertini, l’ex sindaco che Matteo Salvini aveva proposto alla coalizione per riconquistare Milano, ecco che si affaccia l’ipotesi di schierare proprio Bertolaso, forte anche del lavoro fatto come coordinatore della campagna vaccinale lombarda al fianco di Letizia Moratti".

Ad oggi, i rumors raccolti da Affaritaliani.it Milano raccontano di un Bertolaso molto stanco dell'esposizione pubblica, e dunque assai restio a correre. Tuttavia è anche vero che l'uomo non si è mai tirato indietro quando gli è stato chiesto qualcosa, e fino ad ora i big non gli hanno chiesto nulla. Si ritroveranno oggi, e chissà se sul tavolo, insieme ai nomi noti (Ruggiero, Minoli Rota, Santamaria) ci possa essere anche il suo.

fabio.massa@affaritaliani.it

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    guido bertolasoelezioni milanomilano 2021centrodestra






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Covid, l'Italia? Laboratorio del capitalismo terapeutico su scala planetaria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno
    Mascherina all'aperto, simbolo dell'alienazione e uniforme dei sudditi
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.