A- A+
Milano
Milano-Cortina 2026, il Consiglio dei ministri approva la legge olimpica
Olimpiadi Milano-Cortina 2026

Milano-Cortina, il Consiglio dei ministri approva la legge olimpica

Il Consiglio dei ministri ha approvato ieri sera il decreto Olimpiadi di Milano-Cortina e Atp Finals di Torino. "Sono contento che il governo abbia approvato il decreto. Qualcosa di buono va avanti", commenta il vice segretario leghista Giancarlo Giorgetti, ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega allo sport. "Personalmente ringrazio il ministro Vincenzo Spadafora per l'impegno e la lealta' di aver portato avanti i progetti partiti e realizzati dal precedente governo", conclude.

"Come promesso via libera alla legge Olimpica. Il Cdm ha appena approvato il decreto che servira' a dare una governance per gestire al meglio le olimpiadi invernali nel 2026. Avanti per lavorare al meglio alla sfida che ci attende con Milano Cortina 2026". Lo scrive su Twitter il ministro Federico D'Inca'.

"Felice per l'approvazione in cdm del decreto per le Olimpiadi Milano-Cortina e le ATPfinals Torino, frutto di uno sforzo corale portato avanti con un'attenzione particolare ai territori. Il nostro Paese negli appuntamenti importanti sa dimostrare grandi capacita'!". Lo scrive il ministro per le Politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, su twitter, commentando il via libera del Cdm alla legge olimpica.

Il testo approvato in Consiglio dei ministri e' il frutto di un lavoro delicato e complesso, coordinato dal ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora. Numerose le istituzioni coinvolte: Regione Lombardia, Regione Veneto, Regione Piemonte, Comune di Milano, Comune di Cortina d'Ampezzo, Comune di Torino, Provincia autonoma di Trento, Provincia autonoma di Bolzano e, per la componente sportiva, CIO, CONI, CIP, FIT. Un lavoro impegnativo - dice ancora il comunicato - che ha richiesto il concerto di molti ministri: Interni, Giustizia, Affari esteri, Economia e Finanze, Infrastrutture e Trasporti, Ambiente, Lavoro e Politiche Sociali, Beni e Attivita' Culturali e Turismo, Funzione Pubblica, Affari Regionali, Affari Europei, Innovazione.

In sintesi il decreto. Definizione della Governance: c'e' il Consiglio Olimpico Congiunto, organismo composto da 15 membri (un rappresentante del Comitato Olimpico Internazionale, uno del Comitato Paralimpico Internazionale, uno del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, uno del Comitato Italiano Paralimpico, uno del Comitato Organizzatore, uno della Societa' Infrastrutture Milano Cortina 2026 spa, due della Presidenza del Consiglio dei ministri - Ufficio per lo Sport, uno del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, uno della Regione Lombardia, uno della Regione Veneto, uno della Provincia Autonoma di Trento, uno della Provincia autonoma di Bolzano, uno del Comune di Milano e uno del Comune di Cortina d'Ampezzo), con funzioni di indirizzo generale e di alta sorveglianza sul programma di realizzazione dei Giochi Olimpici e Paralimpici; senza scopo di lucro costituita in Milano il 9 dicembre 2019 dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano, dal Comitato Italiano Paralimpico, dalla Regione Lombardia, dalla Regione Veneto e dal Comune di Milano e dal Comune di Cortina che assume le funzioni di Comitato Organizzatore.

Fontana: "Bene, ora procedure più snelle"

"Bene l'approvazione della 'Legge Olimpica'. Abbiamo compiuto un altro passo avanti, ora dovremmo cercare, in sede di approvazione parlamentare, di fare qualche aggiunta per riuscire, nel rispetto delle norme, a rendere le procedure piu' snelle in modo da non rallentare l'operativita'". Cosi' il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, commenta l'approvazione della 'Legge Olimpica' da parte del Consiglio dei Ministri. "Per quanto riguarda il tema economico finanziario - ha sottolineato il presidente - non sono preoccupato. L'amministratore delegato ha gia' iniziato a prendere contatti con possibili sponsor. Sono invece preoccupato per le opere da realizzare, dobbiamo far presto, non si puo' perdere tempo. Occorre muoversi rapidamente per non arrivare alla scadenza con il fiatone"

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    milano cortina 2026olimpiadi milano cortinalegge olimpicaolimpiadi 2026 milano cortina











    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    MASMEC è leader in Puglia per il welfare aziendale
    di Mariella Colonna
    Novità su NPL immobiliari. "Valore Condiviso" ridà valore ai crediti
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Giampaolo Giorgio Berni Ferretti presenta il suo libro MILANOVENTUNOPUNTOZERO
    Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.