A- A+
Milano
Milano: in città una statua dedicata a Margherita Hack

Milano: in città una statua dedicata a Margherita Hack


Nella primavera del prossimo anno, in occasione del centenario della sua nascita, a milano sara' inaugurata una statua dedicata a Margherita Hack e sara' la prima scultura su suolo pubblico della citta' dedicata a una storica figura femminile nonche' massima espressione del mondo Stem.

L'iniziativa e' ideata e promossa da Fondazione Deloitte in coprogettazione con Casa degli Artisti ed e' sostenuta dal Comune di Milano - Ufficio Arte negli Spazi Pubblici. Lo annuncia fondazione Deloitte in una nota in cui spiega che, dopo un'attenta analisi per individuare il profilo piu' adatto, e' stata scelta la "Signora delle stelle" Margherita Hack - astrofisica, accademica e brillante divulgatrice scientifica del ventesimo secolo - in quanto pioniera nel proprio campo, simbolo di riscatto in grado di ispirare intere generazioni e allo stesso tempo portatrice di valori universali e libera pensatrice anche al di fuori del campo delle materie Stem. Il progetto di realizzazione e' gia' partito. Casa degli artisti sta invitando una selezionata rosa di artiste italiane e internazionali a partecipare al concorso di idee.

Le idee progettuali pervenute saranno presentate al pubblico negli spazi di Casa degli artisti e il progetto vincitore sara' selezionato da una giuria di esperte ed esperti nel corso del prossimo autunno. L'artista vincitrice sara' in residenza a Casa degli artisti, che le fornira' il supporto necessario alla realizzazione dell'opera. La scultura, infine, verra' donata al Comune di Milano e Fondazione Deloitte si fara' carico della manutenzione per gli anni a venire.


Legg anche: Le MERAVIGLIE della STRADA COSTIERA più LUNGA d’EUROPA


 

Commenti
    Tags:
    milanostatuamargherita hack






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Il Tribunale di Lecce annulla cartella da 130.000 mila euro
    Ginevra, un melting pot newyorchese nella piccola Svizzera
    di Leone Ronchetti
    Green Pass, i tesserati ignorano che è un dispositivo di controllo biopolitico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.