A- A+
Milano
Milano, la contro-protesta al liceo Manzoni: "Basta occupazioni"
Milano, la contro-protesta al liceo Manzoni: "Basta occupazioni"

Milano, la contro-protesta al liceo Manzoni: "Basta occupazioni"

"Questa mattina gli studenti del Liceo Manzoni sono stati accolti da uno striscione probabilmente realizzato da quegli studenti che vorrebbero esercitare il loro sacrosanto diritto di poter studiare" Così Alessandro Verri Capogruppo della Lega in Consiglio Comunale. "Basta occupazioni, la scuola è per tutti" questo è il testo dello striscione, un messaggio chiaro dopo giorni di occupazione organizzata forse per vedere meglio le partite di calcio come i collettivi stessi hanno pubblicizzato sui social."

Poledrelli (Giovani Lega Milano): "Stufi dei violenti che occupano abusivamente le scuole"

"Siamo stufi di vedere dei violenti che occupano abusivamente gli istituti scolastici pensando di rappresentare il malcontento di tutti. L’occupazione scolastica del Liceo Classico Manzoni, oltre a rappresentare un reato sanzionato dal nostro codice penale, è degenerata in minacce e insulti rivolti al nostro rappresentate dalla Lega Studenti Milano Stefano Dragonetti" Così Andrea Poledrelli responsabile dei Giovani della Lega di Milano.

"Con il Ministro Valditara la scuola ha fatto in pochi mesi un cambio radicale, tornando a sostenere i docenti e ponendo al centro gli studenti. Ora dovremo lavorare per potenziare l'educazione civica, con il fine di far crescere un senso di responsabilità nelle nuove generazioni e di formare i cittadini del domani. La scuola rappresenta un luogo di educazione, non possiamo permettere che venga politicizzata da pochi che con le lore scelte ostacolano l’educazione degli altri studenti".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
liceo manzonimilanooccupazionestriscione






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.