A- A+
Milano
Milano, la Festa dell'Unità torna in periferia: tocca all'incontro con Ichino

Milano, Festa dell'Unità torna in periferia: stasera incontro con Ichino

La Festa de l’Unità 'Eppure il vento soffia ancora' di Milano è giunta a metà del suo percorso itinerante: dopo la tappa in Darsena torna in periferia. Oggi e domani sarà nel quartiere Bonola, alla Cooperativa Labriola (in via Enrico Falck 51), sabato all'Acli di Lambrate e domenica alla Cascina Casottello di Porto di Mare.

Questo pomeriggio, alle 18.30, nella sala Maestrale, il Direttore del Foglio, Claudio Cerasa, presenta il suo libro 'Abbasso i tolleranti', mentre alle 21 si parla di Grande Milano con il dibattito 'Città Metropolitana, cantiere aperto' con, tra gli altri, la vicesindaca Arianna Censi. Nella libreria Scirocco alle 18.30 il giornalista e ricercatore Giuliano Battiston presenta 'La sinistra che verrà', e alle 21 l'avvocato e professore, già deputato del PD, Pietro Ichino, il suo romanzo 'La casa nella pineta. Storia di una famiglia borghese del Novecento'. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    milanofesta dell'unitàpietro ichino






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Meglio praticare sport o fare una dieta?
    Anna Capuano
    A Kabul di scena il male dei talebani
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Green Pass, ottenere uno Stato totalitario instaurando un regime terapeutico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.