A- A+
Milano
Milano, non solo aspiranti sindaci. Ecco la carica dei consiglieri. Inside

di Fabio Massa

Chi entra, chi non entra in consiglio comunale a Palazzo Marino? Chi già ha realizzato il sito internet perché vuole correre, chi invece vorrebbe altro per non correre? La politica milanese, a pochi mesi dalle elezioni, è in grande agitazione. C’è chi fa i conti, chi ha aspettative, chi vuole esserci. Chi invece già sa che non correrà. Il quadro, secondo quanto può riferire Affaritaliani.it, è ancora molto fluido. Ma all’interno dei partiti già i consiglieri comunali qualche conto se lo fanno.

 
CENTRODESTRA
La situazione è complicata, soprattutto in Forza Italia. Rosea, invece, per la Lega Nord. Secondo rumors, i quattro uscenti (il capogruppo Alessandro Morelli, Massimiliano Bastoni, Luca Lepore e Igor Iezzi) dovrebbero correre tutti. Visti i pesi elettorali, il Carroccio si aspetta dalle prossime elezioni, anche in caso di sconfitta, di raddoppiare i posti in consiglio. Pare che un pensierino, oltre a due giovani per ora top secret, lo stiano facendo Giuseppe Goldoni consigliere di zona 6 e Cristina Scaramucci, capogruppo di zona 1. In Forza Italia, invece, il gioco è complicato. Se si dovesse candidare Del Debbio o un altro nome “forte” nascerebbe sicuramente una lista civica che drenerebbe voti al partito. Risultato? Alcuni paventano l’esempio Venezia, dove gli azzurri non arrivano al 4 per cento. Se questo dovesse accadere nuovamente, entrerebbero solo in due. Secondo rumors, Armando Vagliati concorrerebbe per una presidenza di zona: addio consiglio. Idem per Alan Rizzi, che supporterebbe Jarach. Mascaretti e De Pasquale potrebbero essere indotti a fare nuove esperienze. Chi correrà per entrare è sicuramente Silvia Sardone, così come - ma per il nuovo movimento NoixMilano - Nicolò Mardegan, che alcuni dicono potrebbe addirittura candidarsi a sindaco (non si sa bene con quali appoggi). Chi non dovrebbe essere sicuramente della partita è Marcovalerio Bove. Viceversa, Pietro Tatarella punta a correre e a confermare il proprio successo personale del 2011. Giulio Gallera ha dato esplicitamente la propria disponibilità a correre come sindaco. Anche lui si candida ad avere un buon numero di preferenze, comunque vada.
 
CENTROSINISTRA
Prima di tutto, ci sono le formazioni che non ci saranno più, salvo ripensamenti “estremi” di Pisapia, ad oggi non in corsa. Gli arancioni di Milano Civica, ad esempio. Anzi, “la” arancione, Elisabetta Strada, perché Anna Scavuzzo ha fatto il passaggio nel Pd, armi e bagagli, già mesi fa. Idem per Sinistra per Pisapia, oggi rappresentata da Anita Sonego e dal presidente del consiglio Basilio Rizzo, che, in un’intervista ad Affaritaliani.it ha detto chiaro e tondo che per lui, con tutta probabilità, è l’ultimo giro. Poi c’è, assessore di Sel, Daniela Benelli. Anche per lei non suonerà la campana delle prossime elezioni. Nel Pd, invece, è grande sovraffollamento. Gli assessori dovrebbero correre tutti, con i recordman di preferenze Maran-Rozza-Granelli in testa. Majorino si candida a sindaco, quindi si candida ad avere anche un grande risultato personale. Per l’assessore al Welfare c’è però il problema di gestire i suoi supporter, molti dei quali vorrebbero correre. Gli ex civatiani, ad esempio, da Diana De Marchi a Lamberto Bertolè ad Anna Paola Cova. Voci danno David Gentili orientato a fare il presidente di zona 6, anche se non sono confermate. Chi dovrebbe correre quasi sicuramente è Elena Buscemi, che pare abbia già pronta una nuova versione del suo sito internet. Chi non dovrebbe correre è Andrea Fanzago, mentre potrebbe verificarsi la sfida Gabbai-Nahum. Tra i sostenitori di Emanuele Fiano potrebbe correre Santo Minniti. Pare che Rosario Pantaleo dirà basta, alla fine di questa consigliatura, mentre avrebbe voglia di riprovarci Emanuele Lazzarini. Resta incerto il futuro di un ex candidato sindaco, Manfredi Palmeri, così come gli altri esponenti del “Polo dei milanesi”. Alcuni potrebbero ricollocarsi e correre ancora. 
 
@FabioAMassa
Tags:
milanoaspirantisindacicaricaconsiglieri









UNA RETI
A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Unyli. Rivoluzionare il mercato dell’intimo, con i brand ad alto potenziale
Greta V. Galimberti - Trendiest
Private equity, venture capital, invoice trading. Finanza alternativa per PMI
Greta V. Galimberti - Trendiest
Ascolti tv, share pazzesco al 26%: Barbarella fa festeggiare Mediaset
Francesco Fredella


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.