A- A+
Milano
Milano, prese ladre di appartamento: avevano svaligiato anche il sindaco Sala

Milano, svaligiavano appartamenti nel centro: arrestate tre ladre



I poliziotti dell'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Milano hanno arrestato delle ladre di appartamenti del centro di Milano. Le donne, insospettabili e con abiti di marca, svaligiavano appartamenti. Scoperto il covo alle porte di Milano, un vero supermarket di brand del lusso. Recuperati numerosissimi accessori, borse, foulards, pellicce.

Avevano svagliato anche la casa del sindaco Beppe Sala

Le donne, tre rom, erano state protagoniste lo scorso 27 maggio anche di un colpo nella casa milanese del sindaco di Milano Beppe Sala, cui avevano rubato un Rolex, una macchina fotografica e altri oggetti d'oro. E proprio il colpo in casa del primo cittadino è stato per loro fatale: nel suo appartamento è stata trovata una impronta digitale su un armadio, risultata corrispondere a quella di una nomade già schedata per furti.

Le donne avevano base a Bollate, dove è stato trovato un deposito di brand del lusso e dove sono stati recuperati numerosissimi accessori, borse, foulards, pellicce.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
milanosvaligiavanoappartamentiarrestateladre






A2A
A2A
i blog di affari
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
Il banco vuoto
Pierdamiano Mazza
Certificazione verde e MOG231
di Guido Sola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.