A- A+
Milano
Milano, protesta in piazza degli studenti: "No alla bocciatura". Foto

Milano, protesta in piazza degli studenti: "No alla bocciatura". Foto

L’anno scolastico sta per concludersi, gli esami di maturità sono alle porte, ma il bilancio è drammatico: metà degli studenti italiani – quelli provenienti dalle famiglie con maggiori difficoltà economiche – non ha avuto accesso alle videolezioni, per cui peraltro il Governo non ha mai dato indicazioni precise alle scuole, e a detta del Ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, gli studenti “con carenze” potranno andare incontro alla bocciatura.

Stamattina gli studenti hanno manifestato a Milano e in tutta Italia, nel rispetto del distanziamento sociale e delle misure di sicurezza, per opporsi alle politiche sull’istruzione pubblica dell’attuale Governo e rivendicare un cambio di rotta. «La didattica a distanza non ha fatto altro che aumentare il divario tra studenti, lasciando indietro i figli di lavoratori: per questo motivo, nessuno deve essere bocciato», afferma Riccardo Sala, responsabile locale del Fronte della Gioventù Comunista. «È necessario poi prevedere un piano straordinario per il rientro a scuola in sicurezza, che contempli massicce assunzioni di docenti e fondi per l’edilizia scolastica», continua Sala, che sottolinea anche come i 150 milioni di euro stanziati dal Governo per le scuole private debbano essere immediatamente dirottati a coprire le esigenze delle scuole pubbliche.

Tra i promotori della manifestazione, oltre al Fronte della Gioventù Comunista, anche numerosi esponenti delle Consulte provinciali studentesche, che hanno raccolto e rilanciato le rivendicazioni del mondo della scuola.

Accanto agli studenti medi sono scesi in piazza anche gli universitari, in mobilitazione per il rimborso delle tasse universitarie, delle quote di affitti e studentati e per il diritto allo studio.

Loading...
Commenti
    Tags:
    didattica a distanzabocciaturastudentipiazzapirellonegoverno











    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Pompeo ha ragione: Vaticano non rinnovi intesa con Pechino su nomina vescovi
    Ernesto Vergani
    Reati, la giurisprudenza come la medicina: prevenirli è meglio che sanzionarli
    Di Valentina Eramo *
    Milano Wine Week al Just Cavalli. Lombardia Wine Tasting Experience 8 ottobre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.