A- A+
Milano
Milano, Reinventing Cities: depositati i progetti per piazzale Loreto
Piazzale Loreto

Milano, Reinventing Cities: depositati i progetti per piazzale Loreto

"Reinventare Loreto, Bovisa e Crescenzago. Oggi un passo avanti per la Milano del futuro": così ieri l'assessore milanese Pierfrancesco Maran su Facebook ha annunciato che sono state consegnate le buste per i progetti di queste "tre aree fondamentali per il futuro della nostra città".

Fanno parte del concorso Reinventing Cities che ha l'obiettivo, spiega ancora Maran, "di selezionare lo sviluppatore di questi luoghi non in base all'offerta economica (ovviamente c'è una base d'asta) ma prioritariamente per la qualità dei progetti valutati secondo parametri ambientali e sociali fissati a livello internazionale. Così la competizione ha visto una prima fase per individuare i finalisti che per questi 3 siti dovevano presentare i progetti oggi, come avvenuto, mentre per Lambrate la scadenza è il prossimo mese e per Ex Macello e Palazzine Liberty a giugno per via del recente vincolo posto dai Beni Culturali"

Nelle prossime settimane le giurie esamineranno i progetti. Conclude Maran: "Ovviamente vi terremo informati sull'esito anche perché sono io per primo in grande attesa di sapere cosa ci propongono per Piazzale Loreto"

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    milanoreinventing citiespiazzale loretobovisapierfrancesco maran






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.