A- A+
Milano
Milano, sciopero del trasporto pubblico martedì 2 maggio

Milano, sciopero Tpl martedì 2 maggio

Potrebbe essere un rientro dal ponte dell'1 Maggio in salita per i pendolari milanesi. Per martedì 2 maggio è infatti in programma uno sciopero del trasporto pubblico, come confermato anche da una nota di Atm.

Così il comunicato:  "Martedì 2 maggio il sindacato Confail Faisa ha proclamato uno sciopero dei trasporti pubblici locali a livello nazionale. A Milano, lo sciopero potrebbe avere conseguenze sulle nostre linee dalle 8.45 alle 12.45".

Lo sciopero è stato proclamato "per rivendicare la mancanza nel Ccnl di contenuti essenziali per la categoria soprattutto in relazione all'aumento del costo della vita in atto, la sicurezza sul lavoro, l'orario e l'organizzazione del lavoro e tutte quelle tematiche che richiedono urgente e necessaria attenzione".

Il 30 aprile e l'1 maggio sciopera il personale ferroviario

Il personale ferroviario potrebbe invece mettere a rischio la circolazione dei treni per 24 ore tra il 30 aprile e l'1 maggio. Mentre il 2 maggio oltre ai lavoratori del trasporto pubblico incrociano le braccia anche gli aderenti alle sigle Slai-Prol-Cobas, per  uno sciopero generale nazionale di solidarietà del personale dipendente dalle aziende dei settori privati, cooperativo e appalti inerenti al servizio pubblico, come riferisce Milano Today.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
2 maggioatmmilanosciopero







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.