A- A+
Milano
Milano, torna la settimana della moda: 58 sfilate
Milano Fashion Week 2019

Milano, torna la settimana della moda: 58 sfilate



Dal 17 al 23 settembre Milano torna ad essere la capitale della Moda donna. Nel capoluogo lombardo, infatti, la Milano Donna Spring/Summer 2020 prevede 58 sfilate, 110 presentazioni, 4 presentazioni su appuntamento e 51 eventi, per un totale di 170 collezioni. Sfileranno per la prima volta a Milano Peter Pilotto, Boss, Simona Marziali-Mrz, DROMe e Shuting Qiu. Durante la conferenza stampa di presentazione dell'evento, svoltasi questa mattina a Palazzo Marino, i partecipanti hanno osservato un minuto di silenzio per la morte del fotografo della Moda Peter Lindbergh. All'interno della Fashion Week, dopo il successo delle prime due edizioni, domenica 22 settembre al Teatro alla Scala, torna il Green Carpet Fashion Awards Italia. L'evento, realizzato da Camera nazionale della Moda italiana in collaborazione con Fco-Age e con il supporto del ministero dello Sviluppo economico, ICE e Comune di Milano, celebrera' i valori della Moda sostenibile e l'impegno del sistema Moda. Tra i premi che verranno consegnati ci sara' l'Eco Stewardship Award ai gondolieri veneziani. Inoltre, in virtu' del protocollo d'intesa tra il Comune di Milano e Cnmi, la Sala Cariatidi di Palazzo Reale sara' ancora una volta una delle location protagoniste di Milano Moda Donna.

Sara' teatro dell'evento anche lo Spazio Cavallerizze, parte integrante del Museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo Da Vinci, che sara' Fashion Hub e ospitera' la nona edizione del Fashion Hub Market che vedra' protagonisti 6 brand emergenti: Apnoea, Carmelina Raco, Caterina Gatta, Delirious, Vanta Design Studio e Woobag. Il Fashion Hub ospitera' anche Africa Now (selezione di 4 giovani brand africani), Budapest Select (7 marchi ungheresi presentano le loro collezioni), Sino-Italian Fashion Town by Chic Group (ad 8 designer emergenti cinesi sara' data la possibilita' di presentare le loro collezioni). Nel corso della presentazione il presidente di Camera nazionale della Moda italiana, Carlo Capasa, ha reso noto che tra i grandi brand per la prima volta "Prada sfilera' il mercoledi' e Gucci la domenica". Capasa ha sottolineato che "la sostenibilita' e l'internazionalizzazione sono due valori fondanti di questa edizione di Milano Moda Donna". E "il calendario della fashion week con oltre 50 eventi in sei giorni conferma Milano come una capitale della Moda viva e fortemente attrattiva a livello internazionale". Da parte sua l'assessore milanese alle Politiche per il lavoro, commercio, Moda e design, Cristina Tajani, ha sottolineato: "La lunga e profonda collaborazione tra il Comune di Milano e Cnmi e' uno degli elementi fondamentali del successo della fashion week milanese. Sono 15 gli appuntamenti che in questa edizione hanno ricevuto il sostegno e il patrocinio dell'amministrazione".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    milanomodasfilate






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
    Boschiero Cinzia
    Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
    di Avv. Francesca Albi*
    Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.