A- A+
Milano
MM: pacchetto superbonus da 110 milioni per le case popolari di Milano
Case popolari MM spa

MM: pacchetto superbonus da 110 milioni per le case popolari di Milano

Mm, la società partecipata del Comune che gestisce le case popolari, "ha già pronto un pacchetto da 110milioni di euro di interventi e sta pensando al secondo" per usufruire del superbonus del 110 per cento. Lo ha fatto sapere l'assessore alla Casa Gabriele Rabaiotti ieri pomeriggio nel corso della commissione consiliare online. "Mm", ha spiegato l'assessore, "ha già fatto una manifestazione d'interesse senza impegno. Alcune realtà si sono abilitate come soggetti proponenti per gestire il 110 e a breve verranno riconvocate e gli si chiederà di partecipare a una gara di progettazione per il successivo appalto". "Il Comune", che non è soggetto titolato ad accedere all'ecobonus "mette a bilancio 4 milioni di euro per la progettazione degli interventi che saranno poi a carico della società Mm e 20 milioni per gli investimenti nei condomini misti, di cui il Comune è solo parzialmente proprietario", ha concluso l'assessore.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    mmsuperbonuscase popolari milano






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”
    Cgil comica, difende il lavoro ma accetta l'infame tessera verde
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.