A- A+
Milano
Montichiari: 13enne spara rivale in amore dello zio, messo in comunità

Montichiari: 13enne spara rivale in amore dello zio, messo in comunità

E' stato collocato in una comunita' il ragazzino di 13 anni che ha ferito un 31enne esplodendo un colpo di pistola a Montichiari, in provincia di Brescia, dopo essere stato 'armato' dallo zio nell'ambito di una contesa amorosa. Lo riferiscono all'AGI fonti investigative. Secondo la ricostruzione di chi indaga, il 'mandante' di 27 anni avrebbe inviato il nipotino a punire il 31enne, che e' ricoverato ma non in pericolo di vita, dopo una lite tra loro per una ragazza coetanea.

L'uomo e' stato arrestato dai carabinieri di Brescia con le accuse di tentato omicidio, ricettazione e detenzione illegale di arma clandestina. L'adolescente e' stato tolto alla famiglia e poi inserito in una comunita' in attesa che si chiarisca la vicenda.

Commenti
    Tags:
    montichiariragazzo spara a rivale dello zio
    Loading...










    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Formazione e aggiornamento ICT con WhoTeach, Assintel e Formaterziario
    WhoTeach
    Il Governo Draghi estirpi la mafia una volta per tutte
    Di Ernesto Vergani
    Covid, al cospetto del nuovo ordine mondiale senza libertà e diritti
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.