A- A+
Milano
Morti in corsia: annullata la sentenza di condanna per Laura Taroni
Leonardo Cazzaniga e Laura Taroni, foto da facebook

Morti in corsia: annullata la sentenza di condanna per Laura Taroni

La Corte di Cassazione - come si legge su alcuni media - ha annullato ieri sera la sentenza di condanna a 30 anni per Laura Taroni, infermiera del pronto soccorso di Saronno (Varese) accusata di aver ucciso sua madre e suo marito, insieme all'amante medico Leonardo Cazzaniga.

"La decisione non riguarda solo il fatto che la sentenza fosse incompleta", ha spiegato l'avvocato di Taroni, Cataldo Intrieri, "perche' la Corte d'Appello di Milano si era dimenticata una parte della motivazione, ma anche le prove sulla responsabilita' per gli omicidi". Poi ha aggiunto: "la causa e' riaperta". 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    morti in corsiaannullatasentenzalaura taroni






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Covid: gettata la maschera, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, Lancet smonta le tesi che stigmatizzano i non vaccinati
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi-Schwab, vis a vis due protagonisti dell'ordine neoliberale filobancario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.