A- A+
Milano
Mozione sfiducia in Regione: flash mob 5 stelle con le scope
Flash mob 5 stelle in Regione

Flash Mob del M5S Lombardia questa mattina al Pirellone. In occasione della discussione della mozione di sfiducia a Maroni i portavoce del Movimento, insieme ad alcuni attivisti, si sono presentati alla sede del Consiglio regionale con scope di saggina e uno striscione con la scritta “Onestà”.

Dario Violi, capogruppo del M5S Lombardia, dichiara: “Sono giorni di passione, giorni di dolore, giorni di rabbia per l’umiliazione che ha subito la Lombardia considerata ormai una regione di corrotti, di tangentisti e di delinquenti. Sono momenti di dolore per milioni di lombardi onesti che non si meritano tutto questo! In poco più di due anni questa Giunta ha raggranellato più attenzione dai tribunali che provvedimenti utili ai cittadini. Il fallimento di questa Maggioranza, oltre che etico e morale, è politico. In Lombardia bisogna fare le pulizie e devono andare tutti a casa, l’inquisito, l’arrestato e l’imputato non rappresentano l’eccellenza Lombarda, sono rappresentanti dell’indecenza politica Lombarda. Maroni si dimetta prima che sia troppo tardi, non ci vorremmo veder costretti a portare altre arance, anche se fuori stagione. L’onestà deve tornare di moda e solo il M5S può riportare smalto, trasparenza e legalità in Lombardia”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
movimento 5 stelleflash mobdario violi






A2A
A2A
i blog di affari
Caso Beccaglia: "Io, donna e medico, dico che non è violenza sessuale"
Cancellare il Natale? Un modo per turbare l'identità altrui
L'OPINIONE di Diego Fusaro
BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
Boschiero Cinzia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.