A- A+
Milano
Musei gratuiti? Brera risponde col 3-2-1

'Brera 3-2-1': nuova politica di prezzi per la Pinacoteca

Contro le polemiche sui musei gratuiti la domenica, la Pinacoteca di Brera schiera una politica di prezzi che incentivino il pubblico a pagare per apprezzare i capolavori ospitati al suo interno. Ad annunciarlo è stato il direttore generale James Bradburne a margine delle operazioni di smontaggio e trasporto de 'La Cena in Emmaus' di Caravaggio, andato in prestito a Parigi fino a fine gennaio.

"La nostra proposta è fare strategia, anziche' polemiche – ha affermato Bradburne - Fatto salvo che dobbiamo seguire le indicazioni ministeriali, quando ci sarà un decreto, la nostra idea è preparare una proposta aggiuntiva che chiameremo 'Brera 3 2 1': il terzo giovedì del mese confermiamo l'ingresso a 3 euro che già proponiamo; per la fascia 18-25, che il ministro vuole incentivare, ingresso a 2 euro; infine nei week-end biglietto a 1 euro per gli over 65. Fatte salve alcune giornate gratuite, è importante usare i prezzi in modo strategico".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    pinacoteca breraprezzo biglietto pinacoteca breramusei gratuiti






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Mascherina all'aperto, simbolo dell'alienazione e uniforme dei sudditi
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Green Pass più esteso per i guariti dal Covid: appello al Governo
    L'opinione di Tiziana Rocca
    "No Green Pass esclusi dalla vita sociale come se non fossero cittadini"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.