A- A+
Milano
Nessuna condizione per Iva al valore ridotto
A2A: Luca Moroni e Renato Mazzoncini

Nessuna condizione per Iva al valore ridotto

Con riferimento al recente intervento a sostegno del teleriscaldamento approvato nella legge di Bilancio, ricordiamo che l’applicazione dell’IVA ridotta al 5% interesserà i consumi del primotrimestre 2023 (gennaio-febbraio-marzo). Al riguardo informiamo che fino all’emanazione delle modalità di attuazione del provvedimento daparte dell’Agenzia dell’Entrate, prevista entro il 28 febbraio, A2A Calore e Servizi non è nellecondizioni di poter applicare l’IVA al valore ridotto.

La società conferma il proprio impegno a recepire con la massima celerità possibile le disposizioni del decreto

La società conferma il proprio impegno a recepire con la massima celerità possibile le disposizioni del decreto attuativo una volta emanato e provvederà a restituire prontamente gli importi IVAeventualmente non dovuti attraverso conguagli nella prima fatturazione utile

Iscriviti alla newsletter
Tags:
a2aivateleriscaldamento






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.