A- A+
Milano
"Nidi gratis" con la blockchain di Regione Lombardia a Cinisello

"Nidi gratis" con la blockchain di Regione Lombardia a Cinisello

Nidi gratis con la blockchain di Regione Lombardia: partirà a settembre da Cinisello Balsamo la sperimentazione. Lo prevede la delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta del vicepresidente e assessore alla Ricerca e Innovazione Fabrizio Sala e dell'assessore regionale alle Politiche per la famiglia Silvia Piani. "L'obiettivo e' semplificare e velocizzare l'accesso al bando togliendo piu' del 70% dei passaggi amministrativi. L'intero processo di registrazione e verifica delle informazioni durera' infatti dai 2 ai 10 minuti", spiega Sala, sottolineando che "quella avviata da Regione Lombardia e' una delle prime sperimentazioni di blockchain promosse in Italia da una pubblica amministrazione". La gestione avverra' attraverso un'applicazione web e mobile che verifichera' in automatico, attraverso una piattaforma sicura per lo scambio di informazioni, basata appunto sul blockchain, il possesso di tutti i requisiti per l'azzeramento della retta del nido (Isee, stato occupazionale, residenza di entrambi i genitori e iscrizione al nido). L'eventuale adesione al bando sara' immediata e i certificati verificati su blockchain saranno subito disponibili nel portafoglio digitale personale inserito all'interno dell'applicazione. "Tutto si tradurra' in una notevole semplificazione delle modalita' di adesione e nello snellimento delle attivita' di monitoraggio delle pratiche - assicura Piani - accelerando l'iter amministrativo".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    nidi gratisregione lombardiablockchain regione lombardiafabrizio salacinisello balsamo






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.