A- A+
Milano
No Expo, trovato un "covo freddo". Aperta nuova base in Giambellino
Contestazione No Expo in Statale (fotogramma video Repubblica.it)

Proseguono senza sosta gli accertamenti della Polizia di Stato sul fronte della sicurezza preventiva in vista di possibili manifestazioni violente. Stamani una serie di perquisizioni sono state effettuate in un appartamento, che però era vuoto. Si sarebbe trattato, secondo indiscrezioni, di un 'covo freddo' un appartamento popolare occupato abusivamente e trovato vuoto, ma con diversi letti usati, e senza materiale atto a offendere. Sul posto l'Aler ha provveduto a sigillare l'abitazione.

APERTA UNA NUOVA "BASE" - Intanto una nuova 'Base' è stata aperta nel quartiere Giambellino dopo le perquisizioni e le denunce della polizia che in questi giorni hanno passato al setaccio il quartiere sequestrando in alcuni appartamenti abusivi oggetti "atti a offendere",sospettando azioni anti Expo. Lo hanno comunicato gli stessi antagonisti e Base di Solidarietà Popolare (chiusa durante i controlli), precisando che si trova in via Marzano, alle spalle di via degli Apuli, strada già al centro degli interventi di polizia.

BLOCCATI UN FURGONE CON DUE TEDESCHI -. Nella tarda serata di ieri una Volante della Polizia ha fermato un furgone sospetto con targa tedesca e vetri oscurati con a bordo tre cittadini tedeschi. Lo ha comunicato stamani la questura. All'interno sono state trovate e immediatamente sequestrate una bomboletta spray urticante vietata dalla legge, 58 bombolette spray di vernice e tre passamontagna. I tre tedeschi sono stati accompagnati in questura per identificazione. Uno è stato anche denunciato per lo spray urticante.

Tags:
no expogiambellino







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.