A- A+
Milano

Ostellari: “Chiediamo indagine interna. Faro su giustizia minorile"

All'istituto penitenziaria minorile 'Cesare Beccaria' "c'e' una situazione denunciata da molto che riguarda un cantiere in corso. Da troppi anni risulterebbe in qualche modo fermo e bloccato. Cercheremo di comprendere meglio la dinamica. So che l'attuale il ministero delle Infrastrutture è stato avvisato e attivato. Credo abbia già fornito un via libera per il completamento dei lavori di questa struttura". Lo ha detto il sottosegretario alla Giustizia con delega al trattamento detenuti e agli istituti minorili, Andrea Ostellari, dopo la ricognizione nel carcere insieme a Giuseppe Cacciapuoti, direttore generale del personale del Dipartimento per la Giustizia Minorile, e la direttrice facente funzione, Maria Vittoria Menenti.

Ostellari: "Non credo sia solo un problema di direzione, io credo sia un problema di visione"

"Non credo sia solo un problema di direzione, io credo sia un problema di visione. La giustizia minorile non e' minore ad altre giustizie. Lo vediamo non solo oggi, lo abbiamo visto in altri episodi come quello di Bologna e purtroppo in altre strutture. E lo abbiamo visto purtroppo recentemente aumentato anche attraverso i fenomeni di baby gang. Io penso che sulla giustizia minorile dobbiamo accendere un faro importante non solo come giustizia, ma anche come governo e come Parlamento".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
beccariacarceremilanoostellari






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.