A- A+
Milano
Peluffo conferma l’asse Pd: M5S “Si vince con la coalizione più ampia"
Vinicio Peluffo

Peluffo conferma l’asse Pd: M5S “Si vince con la coalizione più ampia"

"Con il Movimento Cinquestelle abbiamo deciso già un anno fa di provare a trovare una sintesi programmatica. E infatti in Consiglio regionale abbiamo condiviso battaglie importanti, prima su tutte quella contro la disastrosa Riforma della Sanità voluta da Fontana e dalla Moratti. Non solo, nelle ultime tre tornate amministrative abbiamo sostenuto gli stessi candidati e vinto insieme: a Varese, a Lodi, a Corsico. Oggi credo ci siano le condizioni per riprendere quel percorso che si è interrotto con le divisioni alle elezioni politiche". Così il segretario del Pd Lombardia, Vinicio Peluffo, intervenendo a Radio Immagina, la web radio del Pd.

Peluffo: “Con i Cinque Stelle abbiamo condiviso molti punti”

"In Lombardia la legge è un maggioritario a turno unico. Il terzo che arriva non entra nemmeno in Consiglio regionale. Quindi si vince con la più ampia coalizione possibile. Per questo abbiamo fatto appello a tutte le forze che in questi ultimi anni hanno contrastato l'inadeguatezza della Giunta Fontana. Azione e Italia Viva, su indicazione dei partiti nazionali, hanno deciso di andare sulla Moratti, non certo per vincere ma semplicemente per posizionarsi. I Cinquestelle, invece, ci hanno chiesto un confronto nel merito, su cinque punti programmatici. Abbiamo condiviso molti punti e oggi pomeriggio sarò al tavolo della coalizione di centrosinistra per definire un percorso, fermo restando che la sintesi dovrà essere poi del candidato Presidente che è Majorino. Questo è il tempo della responsabilità. Ognuno deve assumersi le proprie: in Lombardia si vince con la più ampia coalizione possibile, non con le rivendicazioni identitarie", ha concluso Peluffo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
coalizionemovimento cinque stellepdvinicio peluffo






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.