A- A+
Milano
Pgt Milano, Comune investe sulle periferie con il 50% degli oneri del centro

Milano, con Pgt 50% oneri del centro per le periferie

Il 50% degli oneri di urbanizzazione del Municipio 1, la zona del centro di Milano, sara' reinvestito per interventi nelle periferie della citta'. La novita' e' stata introdotta da un emendamento al Pgt, il piano del governo del territorio in discussione in Consiglio comunale, presentato dal Pd. E' di oltre 10 milioni all'anno la quota di oneri di urbanizzazione incassata dal Municipio 1 e quindi saranno circa 5 i milioni che dovranno essere reinvestiti nei quartieri periferici.

Barberis Pd: "La parte più ricca di Milano (Municipio 1) deve sostenere quella più povera"

"La ricchezza generata dalle parti che stanno meglio della citta' deve diventare un traino per quelle piu' in difficolta' - ha commentato Filippo Barberis, capogruppo Pd in Comune -. Una misura non solo simbolica visto che stiamo parlando mediamente di piu' di 10 milioni di euro l'anno". Via libera dell'aula anche ad un altro emendamento presentato dal Pd, che prevede come tutte le opere di urbanizzazione primaria e secondaria relative allo scomputo oneri, dalle strade ai giardini, vengano avviate prima degli interventi dei privati e si concludano entro la fine dei lavori.

Commenti
    Tags:
    pgt milanoperiferia milanocentro milanomunicipio 1giuseppe salafilippo barberispdpartito democratico







    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Green Pass, il lasciapassare per i sudditi del capitalismo terapeutico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    IniziAMO la scuola. PuliAMO il mare
    Dem su ius soli e Zan. Ma Prodi ora corregge Letta


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.